ALITALIA: INFO INCONTRO 20 LUGLIO

Nazionale -


In data 20 luglio si è tenuto un incontro con l'azienda sui temi richiesti da USB:

  • VISITE TOSSICOLOGICHE

Premesso che USB negli ultimi 4 mesi ha chiesto per ben 3 volte un incontro per affrontare il tema e che questo ha costretto l'azienda ad aprire un confronto sull'argomento, abbiamo riscontrato dei passi in avanti seppur ci riteniamo ancora insoddisfatti. A partire dalla metà di settembre il centro medicina Alitalia aprirà alle ore 7am anziché alle 8am per dar modo di effettuare la visita in tempi brevi per coloro che atterrano con i primi voli del mattino. Dato che le segnalazioni al riguardo durano da mesi avremmo voluto che questa decisione fosse presa con effetto immediato.
Per quanto riguarda il punto dell'effettuazione della visita durante l'orario di lavoro l'azienda ha ipotizzato di aggiungere 30 minuti aggiuntivi alla fine del servizio. Pur essendo questa ipotesi migliorativa dell'attuale situazione, riteniamo questa misura ancora inadeguata a dare la certezza di effettuare la visita durante l'orario di lavoro. Infine, per quanto riguarda le basi di Milano, la compagnia sta pensando di predisporre dei punti di analisi presso le suddette basi.

  • PART TIME

L' azienda metterà a disposizione un LINK sulla Intranet per un sondaggio/richiesta PT, che avverrà per via telematica. Chi deve compilare il modulo? Tutti coloro che richiedono una qualsiasi modifica al contratto in essere.
Es: da full time a part time e viceversa. Da part time mensile a part time settimanale etc. Si dovrà indicare la richiesta della modifica in questo modo: Es : se si ha un mese e se ne vuole un altro la richiesta sarà di 2 mesi. Ugualmente se si parla di settimane. Dovranno compilarlo tutti coloro i quali hanno part time in scadenza a marzo / maggio /dicembre 2019. Tempi per l'accoglimento : A seconda di ciò che si profila per la situazione aziendale alcuni part time potrebbero essere concessi a partire da ottobre. Non c'è preclusione per concedere part time a tempo indeterminato o nei mesi estivi ma anche questo è subordinato alle prospettive complessive dell'azienda. Per chi ha un part time estivo potrebbe profilarsi un riproporzionamento delle ferie nel medesimo periodo. I criteri di priorità sono quelli indicati dal contratto e sono determinati dalla legge: 104 conviventi, genitori unici affidatari, genitori di figli sino a 13 anni ( 80/2015). A seguire anzianità di servizio e anagrafica e anzianità di qualifica e anagrafica. Ad esempio chi ha questi requisiti ha la priorità anche su chi ha un part time in scadenza e lo vuole prorogare. Il Link dovrebbe essere disponibile a fine luglio. Per questo la scadenza contrattuale del 31 luglio sarà procrastinata e l' azienda contestualmente alla pubblicazione del modulo, comunicherà i nuovi termini di scadenza per la domanda. Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.

  • DIVISE

L'azienda non è stata in grado di darci una data precisa per l'entrata in vigore della nuova divisa, orientativamente a fine estate. Per quanto riguarda i tessuti, vista la precedente esperienza negativa, abbiamo richiesto di conoscere i dettagli: ci risponderanno in tempi brevi.Vi informiamo inoltre che la nuova divisa non prevede delle scarpe standard, sarà cura del navigante provvedere al loro acquisto.

 

  • TURNAZIONE E OFR

Abbiamo evidenziato la pesantezza degli avvicendamenti M/R di Cityliner ed Alitalia causata dall'aumento delle ore di volo giornaliere, diminuzione dei transiti, continui cambi macchina, difficoltà di fruizione dei pasti ed aumento della durata media degli avvicendamenti. In Cityliner si provvederà all'assunzione di alcune risorse a tempo determinato.
Per quanto riguarda il L/R abbiamo sottolineato il problema dell'assenza dei posti di riposo su GA e GB che, nonostante sia permesso dalle FTL, rende il volo (DEL e BOS) estremamente faticoso: su questo l'azienda ci ha informato che su tali direttrici, ove possibile, mette il nono elemento. In Alitalia sono previsti dei passaggi di qualifica a Cabin Manager a tempo indeterminato, con priorità ai demansionati facenti funzioni.
Abbiamo inoltre portato all'attenzione il problema della compilazione dell'OFR (Operational Fatigue Report): l'azienda ha ammesso la sua complessità annunciando la volontà di risolvere il problema. Per quanto ci riguarda in mancanza di soluzioni immediate, per poterci ritenere soddisfatti, abbiamo richiesto la possibilità di utilizzare il modulo cartaceo.
Riteniamo questa necessità impellente per sgomberare il campo dal sospetto che queste difficoltà non siano casuali.

  • PAGAMENTI CIGS, SOD (APRILE 2017), MATERNITA' E PERMESSI 104

Abbiamo chiesto chiarimenti sulla base di calcolo dell'integrazione della CIGS: l'azienda ci ha confermato che il periodo preso in considerazione è quello stabilito dalla procedura SOD 2014, ovvero i 12 mesi precedenti (marzo 2013 – febbraio 2014). Per quanto riguarda il pagamento della SOD di Aprile 2017 l'azienda ci ha comunicato che provvederà a sollecitare l'INPS, comunque sarà cura di USB richiedere un immediato riscontro presso l'INPS.
Per il discorso dei permessi 104, vista la recente sentenza in corte di cassazione del 20/02/2018 (i permessi non vanno riproporzionati in regime di PT), l'azienda sta richiedendo all'INPS chiarimenti per l'applicazione. Per quanto riguarda l'adeguamento dell'indennità di maternità, conseguentemente alla recente sentenza di cassazione n. 11414 del 11/05/2018, abbiamo chiesto all'azienda di farsi parte attiva per rimodulare in accordo con l'INPS il calcolo della suddetta indennità. Sarà nostra cura chiedere l'applicazione della sentenza per l'erogazione delle maternità in essere.


Questi argomenti saranno costantemente monitorati da USB e vi terremo aggiornati di ogni novità.

Fiumicino, 23 Luglio 2018


Unione Sindacale di Base – Lavoro Privato – Trasporto Aereo
RRSSAA AAVV Alitalia Sai Cityliner USB Lavoro Privato

USB Lavoro Privato - Trasporto Aereo