Incidente mortale Trieste, USB TPL: “Dal 2010 segnaliamo la pericolosità di quell’attraversamento pedonale, pronti a costituirci parte civile”

Trieste -

L'Unione Sindacale di Base manifesta la propria vicinanza ai familiari di Gloria Bonetti, la donna di 62 anni che ha perso la vita nell'investimento da parte di un autobus, avvenuto martedì 12 marzo sull’attraversamento pedonale tra Piazza Goldoni e via Mazzini.  


Come USB già dal 2010 avevamo informato con un articolato documento le competenti autorità cittadine sulla pericolosità di quell'incrocio e avevamo, già allora richiesto lo spostamento dell'attraversamento pedonale alcuni metri a valle. Lo stesso incrocio infatti negli anni passati era stato già teatro di incidenti, anche mortali.


Come organizzazione sindacale intendiamo dare la nostra disponibilità a farci parte civile, nell'eventualità di unacontroversia che abbia lo scopo di chiedere conto dell'evidente negligenza istituzionale.



USB Federazione di Trieste
TRASPORTO PUBBLICO LOCALE