Argomento:

9 MAGGIO SCIOPERO PER UN "NUOVO CONTRATTO DELLA MOBILITA'"????

Venezia -

 

 

 

 

FILT – FIT – UILT – FAISA RITENENDOSI I TUTORI DEI LAVORATORI!!!PENSANO DI INTERPRETARE E RAPPRESENTARE QUELLO CHE RITENGONO SIA MEGLIO PER LORO!!!!

 

Il primo maggio c.m. Epifani – Cgil, Bonanni – Cisl, Angeletti - Uil hanno annunciato di aver trovato, tra loro, un accordo su un nuovo modello contrattuale da proporre alla Confindustria.

E' stato concordato tra i tre segretari generali e dopo, forse, verrà portato ai direttivi che lo metteranno al voto e successivamente verranno riuniti i tre direttivi unitari che daranno il mandato alle segreterie di trattare con la Confindustria.

 

Alla fine il testo che verrà partorito dal confronto con le controparti, forse, verrà sottoposto al vaglio dei lavoratori.

 

Cioè i lavoratori verranno, forse, “coinvolti” a cose fatte!!!

 

Stessa prassi viene adottata in queste ore per il settore del trasporto pubblico dove in nome di una non meglio precisata unità del trasporto si tira fuori dal cappello “un nuovo contratto unico della mobilità”.

 

C'E' IL RISCHIO REALE, VISTO LE ESPERIENZE PASSATE, CHE ALLA FINE QUESTO PORTI AD UN PEGGIORAMENTO ULTERIORE DELLE CONDIZIONI DI LAVORO ED ECONOMICHE DI TUTTI.

 

IN EFFETTI LA CHIAMATA ALLO SCIOPERO DEL 9 MAGGIO DA PARTE DI FILT – FIT -UILT E FAISA E' A SOSTEGNO DI UNA PIATTAFORMA CONTRATTUALE??? (QUALE???) APPROVATA IL 21 FEBBRAIO DI QUEST'ANNO DALL'ASSEMBLEA NAZIONALE DI QUADRI E DELEGATI DI SETTORE E CHE IL 22 DI FEBBRAIO SENZA ALCUN MANDATO DEI LAVORATORI E' STATA INVIATA ALLE “NUMEROSE CONTROPARTI DATORIALI” .

 

DA QUELLA DATA AD OGGI NESSUN LAVORATORE E' STATO INFORMATO E HA POTUTO ESPRIMERE IL SUO CONSENSO O MENO SUI CONTENUTI DELLA LORO PIATTAFORMA .

 

SIAMO AL PARADOSSO.... LA MAGGIORANZA DEGLI INQUILINI PROPRIETARI DEL “CONDOMINIO LAVORATORI DEL TRASPORTO” E' ALL'OSCURO SUL REALE CONTENUTO DEL PREVENTIVO DEI LAVORI DA FARE E SUL COSTO CHE QUESTO COMPORTERA' , DECISO DAGLI “AMMINISTRATORI” DEL CONDOMINIO FILT – FIT – UILT – FAISA.

 

LE BUONE REGOLE DI DEMOCRAZIA INSEGNANO CHE PER DECIDERE QUALI ATTI ASSUMERE PER IL CONDOMINIO OCCORRE AVERE IL MANDATO DEL 50 PIU' 1 DEI PROPRIETARI .... QUESTE REGOLE EVIDENTEMENTE QUALCUNO PENSA NON VALGANO PER LE BUSTE PAGA E PER LE CONDIZIONI DI LAVORO DEI LAVORATORI DEI TRASPORTI.

 

FACCIAMOLI SMETTERE NON C'E' RAPPRESENTANZA SENZA MANDATO!!!

 

Venezia 5 MAGGIO 2008

CUB Trasporti 30173 VENEZIA Via Camporese, 118 Tel – Fax 0415312250

www.trasporti.rdbcub.it - E-Mail:info@venezia.trasporti.rdbcub.it

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni