Argomento:

AEROPORTO MARCONI:GRANDE AFFERMAZIONE DELLA CUB TRASPORTI ALLE ELEZIONI RSU IN "BOLOGNA AIRPORT SERVICE".

Bologna -

La CUB Trasporti si afferma come il primo sindacato alle elezioni della R.S.U. alla B.A.S., una delle aziende di handling all’aeroporto di Bologna.

 

L’affermazione è stata schiacciante: la lista CUB Trasporti ottiene il 54% circa dei suffragi con 2 delegati sui 3 disponibili, e elegge anche il Rappresentante per la Sicurazza (R.L.S.).

 

Nonostante il clima di repressione sindacale che vige all’aeroporto nei confronti della CUB Trasporti, i lavoratori hanno apertamente e palesemente sancito da chi vogliono essere rappresentati.

 

Ne prendano atto i vertici dell’aeroporto, S.A.B. in testa:

la CUB Trasporti è il sindacato più rappresentativo all’interno dell’aeoporto di Bologna e tutte le aziende che vi operano non possono più ignorarne la presenza.

 

Devono riconoscere CUB Trasporti quale interlocutore sindacale alla pari delle altre Organizzazioni Sindacali presenti.

 

La Democrazia non può essere esercitata ad intermittenza o quando fa comodo a “qualcuno”.

 

Si prenda atto che Cub Trasporti ha la rappresentatività reale dei lavoratori e si agisca di conseguenza: riconoscendoci tutte le agibilità e le prerogative sindacali.

 

Le nostra lotta dura ormai da 15 mesi: abbiamo richiesto nuovamente, in questi giorni, la convocazione in Prefettura in vista di un nuovo sciopero dei lavoratori dell’aeroporto.

 

Se si dovesse arrivare all’effettuazione di un’altra azione di sciopero la responsabilità è esclusivamente di chi si ostina a negare l’evidenza dei fatti: siamo diventati il punto di riferimento dei lavoratori dell’aeroporto e non possono più far finta, come è avvenuto sino ad oggi, che non esistiamo!!!

 

 

 

p. CUB Trasporti Trasporto Aereo

Italo Quartu

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni