ALITALIA CAI - Precari: la beffa continua! ma il 2 DICEMBRE LO SCIOPERO SI PUO'SOSTENERE IN MOLTI MODI!

Nazionale -

Ctd.....precari....stagionali....stagionati...allievi......

Quante diciture e quanti nomi si sono accavallati negli anni. Quasi quante le sigle che strumentalmente si sono fatte avanti per risolvere il problema gravoso di persone (o numeri, tanto per l'azienda è lo stesso), che da troppi anni stanno tappando i buchi di questa categoria. Ma nell' epopea CAI il problema sta diventando dramma. E la storia di questi ragazzi che abbiamo visto crescere, maturare ed invecchiare, di questi ragazzi che vivono da circa 10 anni con la data di scadenza stampata sulla fronte (anzi..... sul fregio), prende i connotati di una creatura Kafkiana.

Nominati da tutti, azienda compresa, come certi vincitori di fantomatiche cause, si aggirano come nuovi massoni all'interno del CBC parlando sottovoce tra di loro, chiedendo di avvocati, e parlando di articoli di legge, come accade soltanto in realtà isolate tipo Rebibbia o San Vittore. Perché, ovviamente, si sentono cosi: reclusi!!!! Incarcerati in un mondo irreale fatto di nuovi precari di 20 anni giovani e belli, di sigle che paventano assunzioni in cambio di deleghe, di cambi base repentini, di aule di tribunale e salti nel buio..... come l'ultima buffonata Cityliner!!!!! Dove, capolavoro dei capolavori, stiamo assistendo all'ennesima beffa: 11 precari az, tra i più anziani, sono stati nominati responsabili nella "nuova realtà" CAI. Si sa che dove c'è sviluppo ci sono assunzioni. Arrivano 20 nuove macchine, dunque..... pronti e via col gioco delle tre carte. Carta vince, carta perde. A perdere sono sicuramente i CIGS, non contemplati neanche stavolta, e di sicuro i CTD. Ma come, ci si chiederà, ne hanno assunti appena 11.....

Sì, e sembra che lì ci si sia fermati. Siamo a conoscenza del fatto che l'azienda sta procedendo ad altre selezioni per AVR2 all'interno del bacino CTD AZ, ma nel frattempo disattende gli accordi.

Infatti, dei colleghi che non sono stati scelti come AVR nelle scorse selezioni, solo 2 sono stati contattati per un posto come AV a tempo indeterminato in CYL, mentre tutti gli altri si sono visti scavalcare per l'ennesima volta dai CTD ex AZ Express e dagli stessi stagionali Cityliner, persone che lavorano dalla meta dei loro anni. Della serie...... che l'incubo continui!

Siamo sempre stati in prima linea e continueremo ad esserlo nella difesa del principio della seniority. La nostra idea e' diventata ormai un chiodo fisso.... LA LISTA D'ANZIANITA'. Mai cosa fu più indispensabile alla "categoria precaria". Sarebbe un piccolo porto sicuro in un mare in tempesta. NOI STIAMO CON I CTD, e continueremo a metterci la nostra faccia, con l'onesta intellettuale di poter dire di aver fatto sempre il possibile per cambiare le cose . Non possiamo lasciare ad altri il compito di decidere della nostra vita e del nostro futuro!!!

Il 2 dicembre c'è lo sciopero di 4 ore indetto da USB!

  • 1) NON SI PARTE DI RIPOSO, SOPRATUTTO NELLE GIORNATE DI SCIOPERO
  • 2) L'UNICO RIPOSO NEL QUALE SI PUO ESSERE IMPIEGATI E' QUELLO MOVIBILE
  • 3) LA REPERIBILITA' NON E' OBBLIGATORIA

Facili, vero? Sono come le regole del fight club, più o meno dove vi renderete conto di essere capitati tra un paio di stagioni........

FIUMICINO, 23/11/2011

RSA AA/VV USB T.A.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni