Alitalia CityLiner: DUE PESI E DUE MISURE. Basta discriminazione per i lavoratori

Nazionale -

Ennesima beffa per i lavoratori di Alitalia Cityliner, il ramo regional del gruppo Cai.

E' di questi giorni la notizia della concessione del part time agli assistenti di volo Cityliner. Chiaramente, rappresenta una buona notizia, se non fosse che, a quanto sembra, l’azienda ”dimentica” di applicare correttamente il contratto.

Infatti, nonostante nel contratto Cityliner si faccia espressamente riferimento alla sezione B del contratto Alitalia Cai, che sancisce, laddove una norma non è contemplata di far riferimento al contratto Cai, apprendiamo che le ore di volo per i lavoratori part time non verrebbero riproporzionate e quindi tale istituto retribuito in maniera diversa, causando un’ abbattimento ulteriore sulle retribuzioni già pesantemente penalizzate rispetto alle altre aziende del gruppo.
Noi riteniamo che se il part time, venisse cosi applicato, rappresenterebbe l'ennesima discriminazione nei confronti degli assistenti di volo Cityliner rispetto a quelli di Alitalia.

Vogliamo, ricordare che la ex “piccola regional” negli ultimi 4 anni dalla fusione con Alitalia, ha visto triplicare la propria forza lavoro, con 20 aerei e una buona fetta dell’ attività di medio raggio. Nonostante questo, i suoi lavoratori sono fortemente penalizzati da un contratto portato al ribasso, che potrebbe essere il futuro riferimento per Alitalia stessa con stipendi che arrivano a sfiorare la meta di quelli di Alitalia sia per i piloti che per gli aa/vv.

USB ritiene che non si possano accettare due pesi e due misure soprattutto quando è la stessa Azienda a pretendere uguale professionalità e  stesse mansioni dei dipendenti.
Diciamo no a questa ulteriore  discriminazione!
USB viglierà perché il contratto sia applicato correttamente e s’impegnerà con tutte le forze e tutti i mezzi per ridare pari diritti e pari dignità a tutti i lavoratori.
Perché' non possono esserci lavoratori di serie A e lavoratori di serie B.

Uniti, Solidali e Coscienti: l’unica ricetta della dignità


Roma, 21 dicembre 2012

U.S.B. Lavoro Privato T.A.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni