ALITALIA - I posti di lavoro non sono moneta di scambio!!! "ESUBERI ZERO"

Nazionale -

Gli ultimi aggiornamenti ufficiali riguardo alla situazione Alitalia evidenziano un'accelerazione della trattativa tesa al buon fine dell'accordo tra Alitalia ed Etihad per il salvataggio dell’azienda. Si rivela così un numero di esuberi straordinario, pesantissimo e non trattabile.

L'Amministratore Delegato Del Torchio ha dichiarato un disavanzo pari a 2200 posti di lavoro strutturali da tradurre in altrettanti licenziamenti.

Per USB questa prospettiva oggi è assolutamente INACCETTABILE.

Se è vero che "Non stiamo vendendo la nostra compagnia ad Abu Dhabi”, come ha precisato Del Torchio, e che si tratta di un'alleanza “per mettere a fattor comune vantaggi e sinergie", si devono “obbligatoriamente” individuare modalità alternative, per il superamento di questa ennesima emergenza sociale.


I LAVORATORI NON SONO AGNELLI SACRIFICALI DA IMMOLARE SISTEMATICAMENTE SULL’ALTARE DEL PROFITTO!!!


Etihad ha chiesto ad Alitalia e al Governo Italiano altri 2.200 esuberi, in una situazione occupazionale generale disastrosa per il Paese e con un trasporto aereo che, pur aumentando traffico e passeggeri anno dopo anno, ha quasi il 30% dei lavoratori in cassa integrazione, in mobilità o già licenziati.
Allora è tempo che il Governo provi a fare qualche cosa di serio, se è in grado di farlo. La trattativa non può certo concludersi all'interno del rapporto tra le due compagnie o tra la società e il sindacato, ma soprattutto i lavoratori non possono rimanere a guardare senza reagire.

 

USB ha dichiarato che la vertenza deve chiudersi con “ESUBERI ZERO”.

Nessuno deve rimanere senza lavoro ed è doveroso ricordare che il lavoro ha già pagato un prezzo enorme e che l'occupazione viene prima di tutto.

USB INDICE ASSEMBLEE GENERALI MARTEDÌ 17 GIUGNO 2014


  • Vertenza e trattative Alitalia;

  • Situazione generale del Trasporto Aereo;

  • Proposte USB Trasporti per affrontare le vertenze in atto;

  • Varie ed eventuali.


L’ASSEMBLEA CONVOCATA IN LEGGE 300/70 ÈAPERTA A TUTTI I LAVORATORI DELL’UNITÀPRODUTTIVA DI FIUMICINO E REGOLARMENTE RETRIBUITAesi terrà presso i locali della mensa centrale dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.00.

Vi ricordiamo di utilizzare il tasto F4 sia in uscita che al rientro sul posto di lavoro.

Alle assemblee prenderanno parte i Coordinatori Nazionali USB Andrea Cavola e Francesco Staccioli.


Fiumicino, 11 giugno 2014

RSA Terra Volo Alitalia CAI USB Lavoro Privato – T.A.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni