Alitalia - Trasferimenti : la sanatoria è una nostra vittoria

Nazionale -

La sanatoria che da mesi USB chiedeva è finalmente arrivata. Siamo riusciti con la nostra presenza e il vostro sostegno, a fare le pressioni sulle altre OO/SS che hanno portato oggi alla firma di un verbale che prevede i trasferimenti definitivi da Milano a Roma di 30 AA/VV, lista che comprende gli ultimi colleghi che chiedevano da ben 4 anni di essere posizionate su FCO. Da Catania rientrano su Roma, grazie al calo di attività in CAI, 16 tra assistenti di volo e AVR2.

Questo non vuol dire però che i criteri per i trasferimenti che noi fortemente critichiamo siano messi in discussione. Dobbiamo continuare a combattere per avere criteri più giusti per tutti quelli che sono stati assunti negli ultimi mesi dal bacino della mobilità sulle varie basi e per tutti i distaccati che attendono da tempo.

Se ce ne fosse bisogno, lo ripetiamo ancora una volta: LE TUTELE DEVONO ESSERE GARANTITE A TUTTI SECONDO CRITERI DI GIUSTIZIA ED EQUITA’ E NON SOLO A CHI HA IN TASCA TESSERA SINDACALE DI QUESTO O QUEL COLORE.

A questo proposito immaginiamo che la O/S UIL, a valle della firma dell’accordo di oggi, revocherà lo sciopero del 14 giugno, dimenticando che in Alitalia CAI e nelle aziende del gruppo non c’è alcuna prospettiva industriale. Siamo veramente felici per tutti i colleghi che beneficiano di quest’intesa, alcuni dei quali patiscono da anni ma ora dobbiamo guardare avanti preparandoci tutti insieme a pretendere le giuste strategie industriali per il futuro ed a resistere.

La vertenza che porterà allo sciopero del 14 giugno dichiarato da USB anche per i trasferimenti, non è conclusa anzi continua, è solo con la conflittualità che pratichiamo ogni giorno che si ottengono i risultati per tutti. Abbiamo davanti prospettive dure e all’AD chiediamo chiarezza e sviluppo. Ora vogliamo che l’attività ceduta a Darwin Airlines sia nuovamente portata all’interno del perimetro aziendale, chiediamo posti di lavoro per chi proviene dal bacino della mobilità e per i precari che attendono uno straccio di lavoro stagionale e sono alla fame senza alcun sostegno di reddito.


14 giugno SCIOPERO di 24 ore Alitalia CAi terra/volo dalle 0.00 alle 23.59 su tutti i voli in partenza dal territorio nazionale. PRESIDIO A FCO AL CBC Catania zona arrivi, Malpensa davanti all’aerostazione.

Connetti le lotte, organizza il dissenso!



Fiumicino, 11 giugno 2013 RRSSAA AA/VV AZ CAI SMART Carrier USB L.P.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni