Argomento:

All'attenzione all'Assessore Mingardi

Lettera aperta su articolo de “Il Gazzettino” del 27 luglio 2009 : “Tronchetto: stessi intromettitori, nuovo padrone”.

In riferimento a sua comunicazione relativamente all'articolo sopra citato, scrivente  rimane quantomeno allibito difronte alla disinvoltura con la quale Ella glissa sulla vicenda affermando: “ degli  intromettitori non so nulla prendo atto della segnalazione ma sono le forze dell'ordine a dover vigilare” .

 

La questione non è una questione che riguarda le forze dell'ordine in quanto la vicenda, di cui è stato informato e documentato nel corso della procedura tenutasi il 15 luglio presso la Prefettura, interessa non gli intromettitori abusi come ben sa ma una gestione discutibile dei pontili di approdo di ACTV da parte di Alilaguna, intralciando il servizio regolare dei mezzi ACTV, Alilaguna nel cui consiglio di amministrazione siede un rappresentante di ACTV di cui (ACTV) il Comune possiede il 70 % circa della proprietà e che, inoltre, utilizza intrommettitori per raggruppare turisti indirizzandoli alle barche Alilaguna cosa che ACTV non ritiene sia il caso di fare utilizzando il personale, magari inidoneo ....

 

Scrivente rimane altresì allibito per la Sua affermazione relativa la servizio gestito da Alilaguna a “costo zero per il Comune ... e che ..... se  lo ACTV si spenderebbe 100 euro all'ora” ... in quanto risulta che con il servizio che fornisce ACTV , vedi anche articolo del Gazzettino di domenica 26 luglio, “le casse comunali compensano le minori entrate con un consistente afflusso di proventi diversi .... come quelli derivanti dai biglietti dell'Actv per non residenti”.

 

Per ultimo le faccio presente, se non è informato, che il servizio di Alilaguna per l'aeroporto di fatto è un servizio “diretto” tipo gira città visto che i motoscafi di Alilaguna oltre all'aeroporto si fermano al Lido, in area marciana, in Canale alla Giudecca, in Canal Grande eccetera eccetera per i non residenti.

 

Quindi osservo, se il servizio di Alilaguna non costa niente al Comune quante meno entrate per il Comune in realtà ci sono? Visto che non risultano introiti per il Comune da questo servizio (ma l'utilizzo dei pontili ACTV da parte di Alilaguna è gratis?) ... quante sono le ulteriori entrate mancate che potrebbero dare almeno una parziale  risposta alle richieste di miglioramento dei servizi per i veneziani? Richieste che immancabilmente trovano il muro della giustificazione di mancanza di risorse.          

 

Distinti saluti

 

Venezia, 27 luglio 2009

 

Per CUB  Trasporti

Antonini G. Pietro

 

allegato

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni