Cgil, Cisl e Ugl fanno saltare l'incontro con l'Alitalia

USB: azienda e governo convochino chi ha interesse nel futuro dei lavoratori!

Nazionale -

In una situazione drammatica e molto delicata, avevamo ricevuto nella serata di ieri la convocazione prevista per il pomeriggio di oggi di un tavolo unitario alla presenza di tutte le sigle sindacali per “comunicazioni urgenti”.


Alcuni minuti fa, ci è stato comunicato che stante la indisponibilità formalizzata da Cgil, Cisl e Ugl per motivi di “..convocazione anomale non coerenti con quanto concordato..”, la riunione è saltata.


Traducendo, ciò significa che Cgil, Cisl e Ugl, direttamente corresponsabili del disastro degli ultimi 6 anni, continuano ad arrogarsi il diritto di dettare legge e di scegliere al posto dell'azienda chi deve essere convocato o meno.


USB condanna tale atteggiamento discriminatorio nei confronti degli altri sindacati e offensivo nei confronti dei lavoratori.

 

Chiediamo all'Azienda di dare seguito alla convocazione e al Governo di intervenire immediatamente nella vicenda con quelle parti che hanno a cuore l'interesse dei lavoratori e non delle rispettive botteghe.

 

USB conferma le assemblee indette per il 18 giugno


Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati