Concluso lo sciopero dei ferrovieri indetto da USB dopo il disastro di Pioltello

Pioltello -

Alle ore 13 di domenica 28 gennaio si è concluso lo sciopero dei ferrovieri del gruppo Fsi e Trenord, indetto dalle 9.00 alle 13.00 dall’Unione Sindacale di Base dopo il grave incidente ferroviario di giovedì a Pioltello.

Uno sciopero difficile, contrastato in modi e maniere diverse, inseguito da sussurri e grida nelle poche ore che ne hanno preceduto l'effettuazione e che molto hanno ostacolato la sua effettuazione e la diffusione verso i lavoratori.
Uno scenario ormai consueto ma a cui non vogliamo e non dobbiamo rassegnarci; i lacci e lacciuoli in cui si cerca in ogni modo di intrappolare il dissenso oggi hanno trovato comunque una risposta. Doveva essere uno sciopero immediato e questo è stato nonostante i tentativi di interporre norme e codici sempre cangianti.
Se è stato uno sciopero laborioso e sofferto non potrà mai eguagliare il dolore e le sofferenze di chi non ha fatto ritorno a casa e di chi ha aspettato invano il momento di poter incontrare i propri cari al termine di una qualsiasi giornata di lavoro.
A loro deve andare il nostro pensiero al termine di questa azione di sciopero, come a tutti quei ferrovieri che oggi hanno dimostrato di non essere disposti ad abituarsi alle tragiche fatalità di cui da anni indichiamo le responsabilità.


Unione Sindacale di Base Lavoro Privato

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati