CONQUISTATI I DIRITTI SINDACALI ALL'ENTE AUTONOMO VOLTURNO

Napoli -

L'8 aprile la Confederazione Regionale USB Campania, il Coordinamento Provinciale USB Lavoro Privato Campania ed una delegazione del Coordinamento aziendale EAV hanno sottoscritto un verbale di accordo con i massimi vertici aziendali per il formale riconoscimento della nostra organizzazione all'interno della holding dei trasporti di proprietà della Regione Campania governata dalla Giunta De Luca.


Riteniamo che questo sia un traguardo storico, si tratta della struttura TPL più “giovane” sul territorio regionale che in soli 13 anni ha raggiunto il traguardo del riconoscimento formale delle RSA e delle agibilità sindacali previste dalla legge 300 del 1970 e dai CCNL di settore, il tutto inquadrato in un periodo non facile e di forte compressione dei diritti dei lavoratori prima e sindacali poi; un momento storico dove risultati di questo tipo ed in un settore da sempre ostico al riconoscimento di sigle sindacali non firmatarie di contratto nazionale, sembrano e spesso lo sono, irraggiungibili.


Evidentemente si prende atto da parte aziendale del lavoro svolto in questi anni dai militanti ed attivisti della struttura aziendale che hanno saputo guadagnarsi sul campo l'autorevolezza necessaria ai tavoli di trattativa pur non essendo formalmente riconosciuti e mettere in atto, quando necessario e nei momenti più duri, le giuste pratiche conflittuali per stimolare il management aziendale e la politica a mettere in campo tutte le azioni necessarie per salvaguardare posti di lavoro, salario e mobilità dei cittadini campani.


L'USB non può che augurare un buon lavoro a questo nuovo corso della struttura sindacale dell'Ente Autonomo Volturno, consapevole che si è in un momento particolare nel panorama sindacale generale, che parliamo di un azienda in crisi e da risanare e di una sfida grossa da raccogliere, ma si è altrettanto consapevoli anche del fatto che questi sono segnali di vita di un sindacato di base come USB che nonostante tutto e tutti, continua a lottare e guadagnare metri sul terreno sociale e tra i lavoratori, sono questi i motivi per i quali invitiamo ad una forte e massiccia adesione all'Unione Sindacale di Base per rafforzare la vera alternativa sindacale nel nostro paese, il vero sindacato che serve!

 

Dai forza ad USB,

SE NON ORA QUANDO???


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni