IL Trasporto Pubblico Locale nello sciopero Generale del 24 ottobre

Nazionale -

BASTA PRIVATIZZAZIONI, RIDUZIONE DEI SERVIZI, TAGLI,  LICENZIAMENTI, COMPRESSIONE DI SALARI E SICUREZZA


24 OTTOBRE 2014

SCIOPERO GENERALE di ore 24


per la difesa dei beni comuni pubblici e dei diritti dei lavoratori, contro le imposizioni dell’Unione europea e della Banca Centrale Europea.



I lavoratori dei trasporti hanno più volte dimostrato di non voler accettare lo stato di degrado in cui sono stati abbandonati dalla latitanza dei governi e delle istituzioni, dalla mala gestione nelle aziende pubbliche e dai miseri fallimenti delle privatizzazioni, dall'assenza di controlli da parte degli enti preposti.


SCIOPERIAMO per chiedere:


  • il rilancio dei Trasporti,

  • centralità ai problemi dei lavoratori e dei cittadini,

  • il diritto alla vita, troppo spesso spezzata nei luoghi di lavoro,

  • vere politiche contro la precarietà e i bassi salari,

  • il rilancio della buona occupazione,

  • una politica complessiva che mantenga sotto il controllo dello Stato un servizio pubblico strategico per lo sviluppo dell’Italia, basata sulla tutela dell'occupazione, dei diritti, del reddito e della mobilità sostenibile, che tenga conto delle compatibilità ecologiche e sociali.


Dentro questi obiettivi sono particolarmente coinvolti i lavoratori e le lavoratrici della aziende pubbliche partecipate tutte, poiché le continue spending review ed il piano di riduzione delle aziende pubbliche troveranno una loro applicazione nella legge di stabilità che verrà a breve presentata in Parlamento.


I processi di riorganizzazione, necessari per migliorare i servizi, la qualità del lavoro e eliminare gli sprechi e la malagestione sembrano passare esclusivamente attraverso la “SVENDITA AI PRIVATI” con continue esternalizzazioni dei servizi al massimo ribasso, riduzione dello stipendio, aumento dei carichi di lavoro.


  • A DIFESA DEI SERVIZI PUBBLICI TERRITORIALI,

  • A DIFESA DEL DIRITTO ALLA REINTEGRA E DELLE TUTELE PER I LAVORATORI,

  • CONTRO LE MORTI SUL LAVORO E PER UNA VERA SICUREZZA,

  • PER CONTRATTI E SALARI DIGNITOSI e CONTRO I DEMANSIONAMENTI,

  • PER LA DEMOCRAZIA DENTRO I LUOGHI DI LAVORO,

  • PER VERE POLITICHE PER L’OCCUPAZIONE E LA QUALITA' DEI SERVIZI.


24 OTTOBRE 2014

SCIOPERO GENERALE di ore 24

 

MANIFESTAZIONI IN TUTTA ITALIA


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni