Argomento:

L'ASSESSORE REGIONALE AI TRASPORTI R. RICCARDI INCONTRA RDB - CUB

ORGANI D’INFORMAZIONE CRONACA SINDACALE

 

COMUNICATO STAMPA

 

Dopo aver avviato il confronto con i rappresentanti degli Enti locali e delle Aziende di trasporto pubblico regionali, sono iniziati nella giornata di giovedì 11, gli incontri con i rappresentanti sindacali dei lavoratori.

 

L’assessore ha convocato  i Rappresentanti territoriali della Federazione Trasporti delle Rappresentanze sindacali di Base – R.D.B. – C.U.B., intrattenendosi a lungo per discutere sulle delicate problematiche connesse allo sviluppo e al miglioramento del servizio di trasporto pubblico locale ( t.p.l. ).

 

Sono state affrontate - in particolar modo – le questioni relative al Piano regionale del t.p.l. e quelle connesse all’ affidamento decennale della gestione del servizio, previste dalla Legge regionale N. 23 del luglio 2007.

 

L’Assessore RICCARDI ha confermatodi essere disponibile a sviluppare un ampia fase di confronto, con tutti i soggetti che a vario titolo interagiscono sulle questioni del trasporto pubblico ed ha sottolineato che le possibili intese verranno raggiunte con il coinvolgimento di tutte le parti.

 

Condividendo il percorso individuato dall’ Assessore, i Rappresentanti territoriali di R.D.B. – C.U.B.,  hanno consegnato un articolato documento nel quale sono stati evidenziati tutti gli aspetti più delicati e controversi dell’ appalto del servizio pubblico, nonché i  possibili rischi di turbativa e di monopolio, denunciati e già sanzionati nei mesi scorsi, dall’ Autorità del Garante sulla concorrenza.

 

A differenza delle Aziende di trasporto regionale – che prima di esprimere giudizi sui nuovi progetti dell’ Amministrazione regionale, hanno dichiarato di voler conoscere nel dettaglio tutti gli elementi, per poterne valutare le ricadute sul bilancio economico –

 

i Rappresentanti territoriali di R.D.B. – C.U.B. – da sempre impegnati ed attenti a garantire soprattutto la sicurezza dell’ utenza e i diritti dei lavoratori - hanno invece espresso vivo apprezzamento e condivisione per gli orientamenti espressi dall’ Assessore in relazione a:

]      un affidamento del servizio, tramite due distinte gare che interesseranno da un lato il trasporto ferroviario e dall’altro il trasporto su gomma;

]      una grande cautela in merito ai possibili aumenti tariffari per l’utenza;

]      una forte garanzia in merito al mantenimento dei livelli occupazionali e retributivi dei lavoratori;

]      un potenziamento delle funzioni di vigilanza e di controllo sulle Aziende da parte delle Province.

 

Giudicando positivamente l’ incontro con l’Assessore RICCARDI, i Rappresentanti territoriali di R.D.B. – C.U.B. congedandosi,  hanno ringraziato per l’attenzione riservata, rendendosi disponibili a continuare il confronto con l’Amministrazione, al fine di favorire un reale miglioramento del servizio di trasporto pubblico del Friuli Venezia Giulia.

Trieste, 12 giugno 2008                                                                                                           C.U.B. FEDERAZIONE R.D.B. TRASPORTI F.V.G.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni