MERIDIANA: USB, IL MINISTRO POLETTI PRENDE ATTO DELLE RICHIESTE APPROVATE DALLE ASSEMBLEE DEI LAVORATORI

Incontro aggiornato a lunedì 27 ottobre

Roma -

All’incontro  di oggi, 24 ottobre, convocato presso il Ministero del Lavoro con Governo, Regioni, vertici aziendali e organizzazioni sindacali per una valutazione della proposta presentata sulla vertenza Meridiana dai Ministri del Lavoro e dei Trasporti, l’USB, congiuntamente a Cgil, Cisl, Ugl, Cobas e Apm,  ha presentato una serie di integrazioni approvate a larghissima maggioranza nelle affollate assemblee svolte nella giornata di ieri in tutte le basi operative della compagnia.

 

In particolare, partendo dal testo del comunicato dei Ministri, sono state indicate tre integrazioni ritenute indispensabili al fine di garantire un percorso di confronto certo e certificato con la controparte: blocco delle esternalizzazioni delle attività svolte all’interno del Gruppo; unificazione di tutte l’attività di volo all’interno di un unico operatore e conseguente definizione delle lista di anzianità unica; a fine vigenza degli attuali accordi, garanzia di disponibilità degli ammortizzatori sociali conservativi previsti.

 

Il Ministro Poletti ha preso atto delle richieste sindacali e ha avuto un lungo confronto con l’Azienda insieme alle Istituzioni regionali presenti.

Alle 14.30 il Ministro ha chiesto di interrompere la riunione in modo da poter compiere ulteriori approfondimenti sui temi presentati dal Sindacato, in particolare sul tema degli ammortizzatori sociali.  

La riunione è stata aggiornata a lunedì 27 ottobre alle 10.30 sempre nella sede di via Flavia.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni