Oggi 14 giugno 2013 sciopero di 24 ore del Gruppo SEA di Malpensa e Linate

Milano -

Oggi 14 giugno 2013 sciopero di 24 ore del Gruppo SEA di Malpensa e Linate
bloccati gli aeroporti malgrado l’elevato numero di comandati in turno.
Le organizzazioni sindacali USB L.P. e CUB Trasporti hanno provveduto a
promuovere l’art. 28 per comportamento anti sindacale la direzione della SEA, in
fatti l’azienda ha comandato in servizio 80% dei lavoratori in turno.
Forte dispiegamento delle forze dell’ordine che hanno in tutti i modi bloccato ogni
iniziativa di manifestare, applicando l’ordinanza del prefetto di Varese che vietava
ogni tipo di manifestazione.
Malgrado ciò, si è tenuta una manifestazione nell’aerea partenze e il blocco del T1, i
lavoratori non si sono fatti intimidire, gridando la loro rabbia al grido SEA UNICA.
La protesta dei lavoratori continuerà con iniziative in ogni reparto della SEA e SEA
Handling dell’aeroporto,;la parola d’ordine è SEA UNICA con l’amministrazione
separata.
Il 22 giugno 2013 è previsto il consiglio di amministrazione del Gruppo SEA che
ratificherà la distribuzione di 38ML di dividendi da spartirsi tra il comune di Milano
(56%) e il fondo F2I di Vito Gamberale (44%).
Nel contempo lo sciopero TPL ha rappresentato e rappresenta la coniugazione delle
azioni di sciopero con i lavoratori aereoportuali.
Lo sciopero di 24 ore ha inciso decisamente sulla normalità della viabilità della città
di Milano, dove si sono raggiunte adesioni assolutamente ragguardevoli.
La mobilitazione continua.
Aldo Pignataro - Milano, 14 giugno 2013

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni