Retribuzione durante le ferie, vittoria dei lavoratori e di USB: Ferrovie Appulo Lucane condannata dal Tribunale di Bari

Nazionale -

Dopo il deposito di oltre 50 ricorsi dei lavoratori delle Ferrovie Appulo Lucane assistiti da USB, nella giornata del 24 febbraio 2022, altre due sentenze sono entrate nel novero dell’oramai granitico e consolidato orientamento sulle retribuzioni spettanti ai lavoratori durante le ferie.

Come USB avevamo intrapreso questa vertenza a partire dal 2019, quando abbiamo assistito i lavoratori nelle procedure di notifica e invio dei reclami gerarchici a FAL. Non avendo ricevuto alcun riscontro dalla società ci siamo visti costretti a procedere con la via giudiziaria e, tramite il nostro legale avvocato Daddabbo, ad oggi abbiamo depositato presso il Tribunale di Bari oltre cinquanta ricorsi.

Giovedì 24 la prima sentenza riguardante i primi due dei cinquanta lavoratori sostenuti dalla USB: al dipendente che va in ferie spetta una retribuzione che tenga conto delle indennità percepite durante le giornate normali di lavoro.

Ma non è tutto: Ferrovie Appulo Lucane, oltre a riconoscere quanto spetta di diritto ai lavoratori, è stata condannata alle spese di lite pari a circa 980,00 euro per ogni singolo giudizio. Un orientamento che già da adesso ci dà modo di prevedere le ingenti spese processuali che dovrà sostenere FAL nei prossimi mesi.

Noi andremo avanti, sempre e solo dalla parte dei lavoratori!

USB Lavoro Privato Puglia

25 febbraio 2022

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati