REVOCA PRECETTAZIONE FERROVIERI: TOMASELLI (USB), STUPEFATTI E SODDISFATTI PER DECISIONE GOVERNO. ORA COSÌ SEMPRE E PER TUTTI

Nazionale -

Il Ministro Lupi ha revocato la precettazione per i ferrovieri e quindi questo significa che le regole previste dalla Commissione di Garanzia, che non sono legge, possono essere superate", dichiara Fabrizio Tomaselli, dell'Esecutivo nazionale USB.

"Bene – prosegue Tomaselli - siamo stupefatti, perché non è mai successo, e al tempo stesso soddisfatti, perché da anni affermiamo che il diritto di sciopero è calpestato ogni giorno da leggi e provvedimenti utili soltanto a disarmare i lavoratori e a tutelare gli interessi economici delle aziende”.

Sottolinea il dirigente USB: “Ora siamo tutti autorizzati a richiedere che tali norme siano superate e che si possa tornare al diritto di sciopero per far valere i propri interessi legittimi. Non vorremmo che queste mediazioni del Governo siano però riservate soltanto a Cgil Cisl e Uil, cioè proprio a quei sindacati che hanno voluto la legge antisciopero per fronteggiare il sindacalismo conflittuale sin dagli anni '90. Se la legge è veramente uguale per tutti, allora, che lo sia per qualsiasi sindacato, perché lo sciopero non è di nessun sindacato, è dei lavoratori", conclude Tomaselli.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni