Argomento:

Sciopero 24 ore Autoferrotranvieri 01/12/06

per il rinnovo del secondo biennio economico 2006/2007

Roma -

La ultime notizie in merito alle misure per il t.p.l. Confermano, purtroppo, quanto stiamo sostenendo almeno a far data dallo sciopero del 15 settembre, il Governo, nella finanziaria 2007, non ha adottato alcuna misura di interventi ne normativi ne economici concreti, men che meno risolutivi e di lungo respiro!

 

 

NON C'E' ALCUNA COPERTURA PER IL BIENNIO CONTRATTUALE !

NON C'E' ALCUNA MISURA PER INTERVENTI STRUTTURALI CHE CONSENTANO DI USCIRE DALLO STATO DI EMERGENZA CONTINUO.

SCIOPERIAMO

PERCHE' QUESTO GOVERNO STA:

• CONFERMANDO E RILANCIANDO ULTERIORMENTE LE POLITICHE DI LIBERALIZZAZIONE E SMANTELLAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO DEI GOVERNI PRECEDENTI;

• FACENDO PAGARE AGLI AUTOFERROTRANVIERI, PIU' CHE AD ALTRI LAVORATORI, LE SCELTE CHE INTENDE PORTARE AVANTI CON LA PROPOSTA DI LEGGE LANZILLOTTA, BERSANI, BONINO;

• VOLUTAMENTE ALIMENTANDO E COSTRUENDO UNA PESANTE SITUAZIONE DI EMERGENZA, DI DISAGI E SOFFERENZA PER L'UTENZA AL FINE DI GIUSTIFICARE E MOTIVARE, AGLI OCCHI DELL'OPINIONE PUBBLICA, LE SUE SCELTE ANTIPOPOLARI DI SMANTELLAMENTO DEL TRASPORTO PUBBLICO.

SCIOPERIAMO

PER PRETENDERE:

• €100,00 come recupero salariale esteso a tutti i lavoratori del TPL a prescindere dal parametro di assegnazione;

• la rivalutazione delle retribuzioni nella misura di quanto previsto dall’inflazione attesa che si prevede intorno al 6%, circa € 118,00, considerando quale parametro intermedio di riferimento il parametro 158;

• la tutela del personale inidoneo alla mansione;

• il riconoscimento delle malattie professionali.

BASTA CON LA POLITICA DEI SACRIFICI!!!

 

COORDINAMENTO NAZIONALE SINDACATI DI BASE

AUTOFERROTRANVIERI

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni