Argomento:

SCIOPERO NAZIONALE

La CUB Trasporti, unitamente al SdL e gli RSU/RLS,

ha dichiarato lo

SCIOPERO NAZIONALE

di TUTTI I FERROVIERI

 

dipendenti dalle società del Gruppo FS

con le seguenti modalità:

 

IMPIANTI FISSI ED UFFICI: intera giornata del 26/09/2008;

IL RESTANTE PERSONALE: dalle ore 09,01 alle ore 17,00 del 26/09/2008.

 

 

Per:

·     la riassunzione del macchinista Dante De Angelis e degli otto operai dell’OML di Genova;

·     un diverso piano di manutenzione ferroviaria che preveda una massiccia reinternalizzazione delle lavorazioni ed ingenti assunzioni di lavoratori;

Contro:

·     lo smantellamento progressivo del servizio ferroviario merci (vedi la chiusura recente di questo servizio in Sardegna e negli scali di Ragusa e Comiso in Sicilia).

 

 

E’ trascorso oltre un mese dai licenziamenti degli otto ferrovieri delle Officine di

Genova e del macchinista Rls di Roma S. Lorenzo, Dante De Angelis e non vi è stato alcun cenno di ripensamento da parte aziendale, né altre azioni sindacali di contrasto.

 

 

A questi provvedimenti gravemente sproporzionati e del tutto ingiustificati, non è stata contrapposta alcuna azione concreta nonostante fossero stati condannati all'unanimità dal mondo politico e sindacale, con l’intervento diretto dei Segretari generali di CGIL CISL e UIL, oltre che dall'opinione pubblica.

 

Dopo aver richiesto alle OO.SS di settore l’avvio di una vertenza unitaria specifica, non avendo ricevuto alcuna risposta, i delegati RSU e RLS dell’Assemblea Nazionale dei Ferrovieri hanno proclamato uno

 

SCIOPERO NAZIONALE DI 8 ORE  CONTRO I LICENZIAMENTI FS

26 SETTEMBRE 2008

DALLE 9,01 ALLE 17,00

 

PERCHE' NON SI PENSI CHE LA CATEGORIA E' RIMASTA FERMA A FARSI COLPIRE DALLE ARMI DELLA REPRESSIONE AZIENDALE.

 

Il licenziamento di un Rls  rappresenta una inaccettabile restrizione del diritto dovere dei lavoratori a partecipare attivamente e criticamente alla realizzazione delle condizioni di sicurezza per se stessi ed i viaggiatori, proprio mentre proseguono incessanti, anche nelle Fs, le morti bianche.

 

DIFENDERE CON LO SCIOPERO I COLLEGHI LICENZIATI SERVE A DIMOSTRARE L'ESISTENZA DI UNA COLLETTIVITA' DI LAVORATORI CHE NON PUO' ESSERE ELUSA;

SI TRATTI DI COLPIRNE CON ARROGANZA I MEMBRI, CHE DI CONDIZIONARE LA TRATTATIVA SINDACALE IN CORSO SU MANUTENZIONE , EQUIPAGGIO TRENI E STAZIONI.

 

 

26 SETTEMBRE 2008

SCIOPERO NAZIONALE DI 8 ORE DI TUTTI

I FERROVIERI

 

ADERIAMO COMPATTI!

 

ASSEMBLEA NAZIONALE DEI FERROVIERI

 

Milano, 16/09/2008

 

CUB Trasporti

20131 Milano V.le Lombardia 20 -Tel. 02/70631804 – fax 0270602409 www.cub.it – E.Mail: cub.nazionale@tiscali.it

_________________________________________________________________________________________________________________

30173 VENEZIA Via Camporese, 118  Tel – Fax 0415312250 E-Mail:info@venezia.trasporti.rdbcub.it

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni