Argomento:

Trasport. IL 19 PERCHÈ DOVREI SCIOPERARE?

In allegato il volantino

Nazionale -

Cercare, informarsi, comprendere, dubitare, rivoltarsi…

Da oltre un anno le associazioni datoriali manifestano la volontà di avere “le mani libere” e ottenere la riduzione del prezzo della merce forza lavoro a discapito dei lavoratori. Nel frattempo i sindacati concertativi hanno fatto mancare ogni informazione su quanto stavano e stanno trattando. Strategia calcolata per vedere se qualcuno si lamenta o se tutti stanno zitti?...

Ora gli stessi, dopo aver firmato l'accordo del 30 aprile (accettando l’accordo del 20 gennaio ) ed il successivo accordo del 15 maggio 2009, hanno proclamato uno sciopero il 19 febbraio …. Dicono per "rilanciare" il CCNL della Mobilità….. “richiedere” le clausole sociali!

Intanto dal 31.12.08 (data di scadenza del CCNL precedente) ad oggi:

- Abbiamo ”ottenuto” un misero aumento lordo di 65€ a parametro 175;

- Stiamo subendo: i danni prodotti dalle privatizzazioni selvagge delle aziende; lo smantellamento dei diritti acquisiti dai lavoratori; la perdita del potere d’acquisto dei salari.


Ora, dare un giudizio sulla stato dell’attuale tornata contrattuale, visto la scarsità di informazioni da parte delle OO.SS. che stanno al “tavolo di trattativa”, è alquanto difficile.


Ma a questa considerazione segue immediata una domanda. Come è possibile che queste OO.SS., in tutti questi mesi, non abbiano ritenuto utile e necessario informare i lavoratori sullo stato del confronto sul rinnovo contrattuale?!?!


Certo le questioni che abbiamo innanzi sono rilevanti da affrontare, ma questo silenzio prolungato sembra puntare sulla rassegnazione dei più e sulla accettazione di quanto potrà loro capitare. Oggi più che mai, invece, è necessario chiedere, informarsi avere dubbi per poter esprimere un giudizio, consapevoli che “non viviamo in tempi di rivoluzione ma che occorre imparare a vivere almeno i tempi della rivolta”.

 

NON DICONO CHE STANNO TRATTANDO ANCHE E SOPRATUTTO:

* La cancellazione del contratto con due bienni economici portando ad un unico aumento economico triennale;

* l’aumento dei livelli di flessibilità, produttività, efficienza e di competitività;

* per permettere alle aziende di evitare costi aggiuntivi;

* la concessione di nuove flessibilità (ex apprendistato dagli attuali 36 mesi a 48 mesi).

 

OGGI QUESTE STESSE OO.SS. CHIEDONO NUOVAMENTE LA FIDUCIA DEI LAVORATORI, INVITANDOLI A SCIOPERARE, PER IL RINNOVO DEL C.C.N.L. … .
CON QUALI CONTENUTI E OBIETTIVI ?
SU QUALE MANDATO?!?!

Ma lo sciopero del 19 febbraio è veramente per ottenere finalmente un contratto nell’interesse dei lavoratori??
Oppure ci si sta preparando ad un nuovo pesante arretramento sulle condizioni economiche e normative dei lavoratori dei trasporti????

 

SEI SICURO DI SCIOPERARE PER AVERE:

· l'adeguamento normativo a quanto previsto dal nuovo “modello contrattuale”, per capirci quello che la CGIL non aveva firmato?

· riallineamento alle 39 ore anche per chi a livello aziendale ha accordi più favorevoli?

· la saturazione dell'orario di lavoro?

· l'obbligo di straordinario per tutti?

· La revisione, al ribasso, degli istituti di indennità, diaria, trasferta, residenza di lavoro, etc....?

· La revisione dell'istituto della malattia per pagare ancora di meno chi si ammala per brevi pediodi (cioè quasi tutti....)?

 

 

SdL intercategoriale - RdB Trasporti - Cobas lavoro privato - SLAI – Cobas

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni