TRASPORTI ROMA: USB PROCLAMA SCIOPERO DI 24 ORE IN ATAC PER VENERDÌ 20 APRILE

PRESIDIO SOTTO LA SEDE ATAC DI VIA PRENESTINA 45 - ORE 11.30

Roma -

Venerdì 20 aprile l’Unione Sindacale di Base Lavoro Privato ha proclamato lo sciopero di 24 in ATAC. A Roma si fermeranno bus, metro e ferrovie concesse con il rispetto delle fasce di garanzia (inizio servizio-8.30 e 17.00-20.00).

 

Lo sciopero è stato indetto contro il piano industriale ATAC, che prevede un irrisorio taglio medio del 10% dei benefits riservati alla lunga schiera di dirigenti, di ogni estrazione politica e sindacale, presenti in ATAC; un forte aumento dei carichi di lavoro per il personale, di guida di condotta e di manutenzione; la reinternalizzazione di alcune lavorazioni ma non del personale  a queste collegate; una diminuzione del servizio, con il taglio delle linee poco remunerative.

 

USB Lavoro Privato, che ha rifiutato di firmare il verbale d’accordo del 30 novembre 2011 in cui si definiva il piano industriale, evidenzia che questo piano non contiene nessun sviluppo positivo per il servizio pubblico; nessun accenno alla qualità del lavoro; nessuna prevenzione alla mansione usurante; nessuna risposta agli annosi problemi riguardanti l’organizzazione dei turni e delle ferie, che ledono il diritto ad una normale pianificazione della vita personale e familiare dei lavoratori.

 

USB Lavoro Privato invita tutti i lavoratori dell’ATAC ad aderire allo sciopero e a partecipare al presidio indetto la mattina del 20 aprile, dalle ore 11.30 davanti alla sede ATAC di via Prenestina 45,  per respingere questo ennesimo attacco alla qualità del lavoro e del servizio.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni