8 Marzo, a Torino lo sciopero GTT raccoglie il 70,4% di adesioni

Torino -

Con estrema soddisfazione registriamo il grande successo dello sciopero nazionale generale e aziendale  dell’8 marzo riscontrato tra il lavoratori del GTT di Torino.
 
Da mesi ormai, il lavoro incondizionato dei compagni del settore trasporti di USB Piemonte, riscuote crescente credibilità  per il lavoro svolto in azienda e sono un punto di riferimento per ricevere informazioni e aiuto.
 
I lavoratori colleghi, hanno un nuovo soggetto di rappresentanza sindacale che risponde alle loro  difficoltà quotidiane a cui fare riferimento.
 
Per questo hanno più volte condiviso iniziative per respingere categoricamente ogni ulteriore intervento unilaterale e di dumping sociale, applicato inesorabilmente dall’azienda nel più assoluto silenzio assenso degli altri sindacati.
 
Oltre alle numerose adesioni al nostro sindacato che hanno visto nell’ultimo anno il raddoppiare degli iscritti, ieri, venerdì 8 Marzo, i lavoratori del GTT, hanno confermato l’attenzione e la partecipazione alle nostre lotte con una forte adesione allo sciopero con una media generale tra il personale viaggiante del 70,4% di adesioni.
 
Per tutti i risultati raggiunti negli ultimi mesi come l’elezione dei nostri rappresentanti a RSU e per la grande ennesima adesione alle nostre lotte, esprimiamo un sincero e semplice ringraziamento e riconoscimento.
 

 

I Compagni di lavoro:

 

Roberto Porcella

Andrea Porpiglia

Giuseppe Caria

Andrea Pirisi

Luigi Minghetti

Simona Rossi

Alberto Torelli

Rodolfo Albero

Roberto Tutino

Cristoforo Rossignolo

Giuseppe Stefanelli

Alessio Ferrari

Nunzio Pizzolla



USB Trasporti Piemonte

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni