ACTV risultato referendum accordo del 17 ottobre 2013

aventi diritto al voto 2.773

votanti 2113

valide 2077

SI 1041

NO 1036

Il SI sopravanza di 5 voti il NO

Venezia -

E' evidente che la situazione mette in discussione l'intero impianto dell'accordo del 17 ottobre, la trattativa/confronto devono essere considerati assolutamente e totalmente azzerati!!


USB RICHIEDE

la riapertura del confronto con le Istituzioni, Comune e Provincia, per avere risposte sulle proprie proposte di economie su:

  • Rivisitazione dei tempi di percorrenza navigazione e delle oltre 41 mila ore moto non finanziate dal Comune di Venezia;

  • Rivisitazione dei tempi di percorrenza e dei servizi minimi essenziali per l'automobilistico urbano ed extraurbano con l'individuazione di meccanismi per aumentare la velocità commerciale;

  • Messa in discussione dei metodi e delle scelte adottate sul sistema IMOB e sulla evasione tariffaria;

  • Utilizzo del personale inidoneo (definitivo e temporaneo) e del personale anziano per contrastare l'evasione;

  • Rivisitazione sistema vendita titoli di viaggio e rapporto con Ve.La.;

  • Dismissione dalle partecipate;

  • Verifica dei bandi di gara e delle spese sostenute per appalti e sub appalti vari (pulizie – mense, ecc.);

  • Verifica responsabilità di chi ha gestito sino ad oggi ACTV


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni