Basta con gli accordi a perdere!

 

Lunedì 15 febbraio, a due mesi dall’inizio della contrattazione e la concessione di due proroghe a quello del 2015, le OO.SS. e la maggioranza della RSU, con esclusione dei membri USB, hanno firmato l’accordo riguardante le prestazioni notturne, la riduzione del riposo minimo giornaliero, la libertà societaria sulla variazione dell’orario in anticipo/prolungamento per presenziamenti e sulla prestazione straordinaria notturna venerdì/sabato: in pratica la riproposizione di quello del 2015 sul quale gli stessi lavoratori avevano ampiamente espresso il loro dissenso nelle assemblee dello scorso anno e con gli scioperi di febbraio e aprile.


Ancora un accordaccio senza il consenso dei lavoratori, in palese contraddizione con le previsioni contrattuali sul “sistema partecipativo”, sui temi centrali della loro vita privata, della loro sicurezza e salute e dei loro diritti economici e normativi; ancora un accordo senza contropartite per l’interesse dei ferrovieri della Manutenzione Infrastrutture.


Le OO.SS. presenti al tavolo e la maggioranza della nuova RSU hanno ribadito con questa firma, in continuità con quanto fatto negli ultimi anni, la piena collaborazione alle politiche societarie di privatizzazione del settore (altro che internalizzazioni) minando alla base il processo di contrattazione e la stessa tenuta delle tutele contrattuali dei ferrovieri.


Unione Sindacale di Base e la propria componente di rappresentanza nella RSU ritengono essenziale che il lavoratore partecipi alla costruzione dell’azione sindacale tramite la convocazione sistematica delle assemblee, per ristabilire quel dialogo ormai venuto meno da anni e che è alla base della costruzione del consenso e/o della verifica dell’efficacia delle delegazioni trattanti, affinché il tavolo di trattativa torni ad essere il luogo dove far valere le istanze dei lavoratori e non semplice scrivania dove controfirmare le richieste padronali senza nemmeno effettuare una chiara discussione e una reale contrattazione.


USB Lavoro Privato Ferrovie auspica una rapida iniziativa della RSU 9 per l’indizione delle assemblee dei lavoratori, dove porre a verifica il mandato sindacale per l’accordo appena firmato, e eventualmente l’attivazione del pronunciamento referendario sui suoi contenuti.


Pro memoria sul significato della parola “contrattare”, ecco il lemma del dizionario italiano:
Contrattare : “ Trattare un affare cercando di ottenere le migliori condizioni ”


Nell’interesse dei lavoratori!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni