“Lavoro, diritti, dignità”: i lavoratori Alitalia sotto le finestre di Draghi e al Mef, bloccata Porta Pia <span>La diretta</span>

Nazionale -

Terzo giorno di mobilitazione dei lavoratori Alitalia, che questa mattina sono scesi nuovamente in piazza a Roma per protestare direttamente sotto le finestre di Palazzo Chigi, dove Draghi rimane barricato, silenzioso regista dell’operazione portata avanti da ITA con i soldi pubblici nel tentativo di smantellare migliaia di posti di lavoro e i diritti acquisiti con i contratti nazionali di lavoro.

I lavoratori si sono concentrati in piazza del Popolo, da dove in corteo hanno raggiunto piazza San Silvestro, passando sotto le finestre di Palazzo Chigi al grido di “Lavoro, diritti, dignità, il piano di Altavilla non passerà”. Da lì i lavoratori si sono diretti Mef, dove sono stati ricevui per un incontro, e poi verso il ministero dei Trasporti a Porta Pia.

Unione Sindacale di Base – Lavoro Privato

Roma 10/9/2021

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati