Sciopero del personale FS il 23-24 giugno

Usb, insieme a tutto il sindacalismo di base, ha indetto una seconda giornata di scioperodalle ore 21 del 23/06/2016 alle ore 21 del 24/06/2016.

I ferrovieri sciopereranno per i seguenti motivi:

• Abolizione della controriforma Fornero e ritorno al sistema retributivo;
• NO alla privatizzazione ed alla svendita del Gruppo FS a favore dei soliti imprenditori
ed a discapito di noi contribuenti: questo processo comporterà un
drastico taglio alle linee poco redditizie ed un aumento esponenziale dei costo
di viaggio sulle linee ad alto traffico;
• Per la riassunzione dei ferrovieri ingiustamente licenziati;
• Per un rinnovo del CCNL che migliori la vita e la sicurezza dei lavoratori e
viaggiatori ed elimini le 10 ore di lavoro giornaliero;


Il Coordinamento Ferrovieri, con il presente comunicato rivolto a pendolari, studenti e viaggiatori, intende combattere la politica di “guerra tra poveri” e “dividi et impera” messa in atto dal Governo, dalle televisioni e dai giornali padronali ed intende sviluppare lo spirito di solidarietà tra la classe lavoratrice e studentesca, come stanno facendo da mesi i nostri compagni francesi aiutati da casse di resistenza e collette da parte di tutta la popolazione.

Sosteniamo i lavoratori e le lavoratrici che lottano!

Chi lotta può vincere, chi non lotta ha già perso!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni