SCIOPERO PER LA SICUREZZA DI TUTTI!

Vicenza -

Questa O.S. è stata in paziente attesa che SVT convocasse una riunione sulla SICUREZZA, come aveva pure garantito durante l’incontro in Prefettura.
Questa O.S. è stata in paziente attesa che le RSU prendessero posizione sul gravoso problema della SICUREZZA cercando quell’unità tanto auspicata quanto lontana.
Nonostante la nostra “paziente attesa”, nulla è cambiato.
La Direzione SVT rifiuta pure una nostra richiesta URGENTE per discutere del problema.
Nell’attesa, il personale viaggiante del settore extraurbano continua ad essere abbandonato a se stesso dopo le 19,30.
Nell’attesa, il personale di Controlleria deve sempre sperare nella collaborazione non sempre certa, della Polizia Municipale e  delle altre Forze dell’Ordine per riuscire a svolgere il proprio lavoro, continuando a rischiare per la propria incolumità.
Nell’attesa il personale di Controlleria è sempre ridotto al minimo. Ben lontano dal numero 28, sbandierato in varie occasioni anche sui giornali locali, si è sempre e comunque rimasti al numero massimo di 6 controllori per tutto il settore extraurbano.
Nell’attesa, la Direzione SVT continua imperterrita per la sua strada, assegnando turni di giornata, modificando turni e turnazioni, senza nemmeno sentire il dovere di avvertire le varie commissioni.
Nell’attesa le RSU che pure si sono riunite con una certa frequenza, non hanno potuto arrivare a nessun risultato per la mancanza di una controparte che potesse prendere una qualche decisione.
Questa O.S. non chiedeva delle risoluzioni estreme. In attesa che si insediasse un qualche responsabile, che potesse dare al via a delle azioni tese alla salvaguardia dell’incolumità del personale avevamo chiesto :

•    Sospendere l’obbligatorietà da parte dell’autista della vendita dei biglietti a bordo e della controlleria
•    La presenza di un responsabile in Uff. Movimento ben oltre le 19,30
•    La presenza di un responsabile nelle autostazioni nei momenti di maggior criticità
•    Un numero maggiore di controllori e verificatori lungo le linee extraurbane

Visto l’irritante silenzio da parte Aziendale, siamo costretti ad indire uno primo sciopero di 4 ore per

VENERDI’ 7 OTTOBRE DALLE 17,30 ALLE 21,30

ADERITE COMPATTI!

Devono ascoltare ed agire per risolvere una questione di SICUREZZA che riguarda tutti,
UTENZA COMPRESA!


La Segreteria Provinciale                      
      USB Trasporti

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati