Solidarietà dei ferrovieri Usb a Riad Zaghdane

Nazionale -

I ferrovieri dell'USB esprimono massima solidarietà e vicinanza al compagno Riad Zaghdane, aggredito a freddo e in modo vile dal titolare dell'azienda in provincia di Cremona verso cui stava guidando una vertenza.

Confidando in una rapida e chiara soluzione giudiziaria della vicenda esprimono altresì massimo disprezzo e condanna morale verso l'aggressore di Riad, per le sue intenzioni e le sue modalità pari a quelle dei peggiori rappresentanti del padronato ottocentesco, quel padronato che, è bene sappia, troverà un Riad in ogni posto di lavoro dove l'USB guiderà le lotte per i diritti e la dignità delle lavoratrici e dei lavoratori.   



USB Attività Ferroviarie

 

Leggi anche Riad Zaghdane, dirigente USB, aggredito e ferito davanti alla Magic Pack

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni