Usb: sciopero trasporti Napoli, adesione al 50% nonostante boicottaggio e crumiri

Nazionale -

Alta l’adesione dei dipendenti dell’ANM questa mattina allo sciopero di 24 ore proclamato dall’Unione Sindacale di Base. Ferma la linea 1 della metropolitana e le funicolari cittadine, mentre il trasporto di superficie ha registrato una adesione del 50%.
“Nel momento in cui tantissimi lavoratori stanno incrociando le braccia per chiedere il rilancio di ANM attraverso un concreto piano industriale e lo stanziamento di adeguate risorse economiche assistiamo, increduli, ad una disgustosa attività di crumiraggio - dichiarano Adolfo Vallini e Marco Sansone del Coordinamento USB Provinciale e Regionale - sindacalisti e responsabili aziendali sono coinvolti da giorni in sporche manovre e sotterfugi per far fallire lo sciopero”.
“La nostra è una battaglia giusta – conclude Sansone - l'obiettivo è di garantire ai cittadini un trasporto urbano moderno, efficiente, puntuale e pubblico , in particolare nelle zone periferiche, colpendo sprechi e clientele”.

Unione Sindacale di Base - Lavoro Privato

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni